Il museo Filangieri non deve morire

By 8 ottobre 2017 Senza categoria No Comments

museo

L’Associazione “I sedili di Napoli – onlus – aderisce alla mobilitazione del 14 ottobre lanciata da Identità Insorgenti.

“Per sollecitare i soggetti coinvolti ad agire in fretta ma anche per non far calare l’attenzione sulla vicenda, abbiamo deciso di lanciare, come Identità Insorgenti, una mobilitazione per porre l’attenzione sulla crisi del Museo Filangieri. Ma anche per farlo consocere ai tanti napoletani che non vi hanno mai messo piede.

L’appuntamento è fissato per sabato 14 ottobre alle 11. Grazie alla disponibilità del direttore del Museo, Gianpaolo Leonetti, potremmo entrare a biglietto ridotto e visitarlo, in compagnia di personale specializzato, l’Associazione Guide Turistiche Campane, grazie a Susy Martire.

Con noi molte associazioni fortissime sui beni culturali. Il Comitato Portosalvo, anzitutto, con Antonio Pariante. Ma anche Agorà di Paola Filardi. E ancora I sedili di Napoli, con Giuseppe Serroni, Ram Rinascita Artistica del Mezzogiorno di Dario Marco Lepore, Soul of Naples, Vivinapoli. E ancora lo scrittore Angelo Forgione con il movimento Vanto.”

Leave a Reply