“STORIE D’AMORE A CHIAIA”

By 8 febbraio 2017 Comunicati Stampa No Comments

CONSORZIO CHIAJA

PRESENTA

“STORIE D’AMORE A CHIAIA”

8 – 14 FEBBRAIO 2017

 Spettacoli teatrali, percorsi artistici, ambientazioni in maschera: è ricco il programma di eventi che il Consorzio Chiaja – in collaborazione con le associazioni “I Sedili di Napoli”, “Officina delle idee“, “Borboni si nasce!“, “Ultrasuoni” e patrocinato dal Comune di Napoli, Assessorato alla Cultura – ha realizzato per la prossima festa di San Valentino.

Storie d’Amore a Chiaia”, questo il nome della manifestazione, si svolgerà dall’8 al 14 febbraio e coinvolgerà l’intero quartiere; nel dedalo di strade e viuzze, infatti, sarà raccontata, in maniera ludica ma didattica, la storia e la cultura partenopea attraverso i secoli, in un insieme di performance legate tutte al tema dell’amore, nel territorio che, non a caso, vide l’approdo di Parthenope e la nascita della Città antica.

  Programma:

Durante tutto il periodo 8 febbraio – 14 febbraio:

 – “Il balcone di Giulietta e Romeo”.

Per l’occasione, il fiorista “Idea Verde” addobberà con fiori e tessuti un balcone del piano nobile di un palazzo storico ad angolo tra via Chiaia e Piazza Santa Caterina.

Sul marciapiedi sottostante sarà allestito un “set fotografico” nel quale gli innamorati potranno scattare dei selfie per partecipare al concorso “Scatta e vinci una crociera”. Il premio è offerto dal main sponsor del Consorzio, la società di navigazione “Grimaldi Lines”.

 – “Cartoline d’amore a Chiaja”.

Gli amanti della fotografia potranno scattare foto che ritraggono le bellezze del quartiere Chiaia unitamente al tema dell’amore.

Le opere saranno oggetto di una mostra allestita presso l’Agorà Morelli, curata dal fotografo professionista Antonio Aragona che  – assieme ad una giuria – premierà la foto più significativa con una targa e con uno stage di un mese presso “Aragona Cover Photo”;

– “Segui il tuo cuore”.

Il “Consorzio Chiaja” provvederà all’installazione, presso le attività commerciali del Centro Storico di Chiaia, di palloncini colorati a forma di cuore;

– “La carrozza dell’amore”.

Una tipica carrozzella napoletana, allestita in tema “San Valentino”, percorrerà le strade del quartiere facendo alcune fermate prestabilite negli angoli più caratteristici per dare modo ai passanti che saliranno a bordo di scattare “selfie” ai fini della partecipazione al concorso “Scatta e vinci una crociera”.

 Sabato 11 febbraio

                ore 17:30, “Balcone di Giulietta e Romeo” (angolo via Chaia- Piazza Santa Caterina)

 Teatralizzazione in abiti cinquecenteschi della scena tratta dalla celebre opera di William Shakespeare del dialogo tra Giulietta (che si affaccerà al balcone) e Romeo.

       ore 18:00 – 21:30, Piazza dei Martiri (area pedonale)

 L’amore tra storia e leggenda”

Percorso/animazione storico a cura dell’Associazione di Rievocazione Storica “Borboni si nasce!” con la partecipazione di coppie in abiti storici fedelmente ricostruiti.

I figuranti saranno accompagnati nella loro interpretazione da una voce fuori campo con sottofondo musicale in tema con i periodi storici rappresentati. Sarà, inoltre, narrata la leggenda dell’amore contrastato tra il Vesuvio e Capri.

       ore 22:00, “Balcone di Giulietta e Romeo” (angolo via Chaia- Piazza Santa Caterina)

 Tesò, facimme l’Ammore?

Chiusura della performance “storica” con la partecipazione di una coppia di attori in abiti contemporanei: dialogo in chiave comica delle dinamiche amorose ai giorni nostri a Napoli.

Nel corso della giornata, in uno spazio limitato della piazza, sarà offerta la possibilità ad attori, poeti e musicisti dilettanti di cimentarsi in brevi performance artistiche.

 

 

Martedì 14 febbraio

             ore18:00 – 20.00, Piazza Santa Caterina

 Premio “Musica dal cuore”

L’associazione “Ultrasuoni” e il direttore artistico Paolo Ammendola coordineranno gli artisti che si cimenteranno in prove edite e inedite sul tema dell’amore.

La performance più votata vincerà una cassa di spumante Trento DOC e sarà chiamata ad esibirsi durante la mostra fotografica che si terrà nel mese di marzo presso l’Agorà Morelli.

 

Leave a Reply